La FAINPLAST RUGBY ASCOLI sabato 16 Marzo in campo a Roma in occasione di ITALIA IRLANDA

UNDER 16 LORENZO PUGLIA 361

UNDER 16 LORENZO PUGLIA 361

UNDER 16 LORENZO PUGLIA 361
UNDER 16 LORENZO PUGLIA 361
Una vera e propria carovana (200 tra ragazzi e genitori) si muoverà da Ascoli verso Roma sabato 16 marzo in occasione della partita della nazionale italiana allo stadio Olimpico.

 

La  Società Ascolana è riuscita ad assicurarsi un posto al torneo di Minirugby categoria Under 12 che si svolgerà allo Stadio dei Marmi nella mattinata di sabato prima della grande sfida tra Italia-Irlanda in programma nel pomeriggio.

Grande soddisfazione dei ragazzi , dei genitori e degli accompagnatori con in testa Fabrizio Ciavatta , Mirko Pignoloni e Enrico Angelini per l’ottima occasione di confronto con altre società provenienti da altre realtà .

Anche la Malaspina  Rugby Ascoli Centro, società tutorata dalla  Fainplast Rugby Ascoli per le attività legate al progetto federale Insieme in metà farà il suo debutto allo Stadio dei Marmi capitanati dalla professoressa Laura Cannella che è riuscita in poco tempo a trasferire ai ragazzi e ai genitori un entusiasmo e una passione incredibile verso questa disciplina sportiva.

Il settore del Minirugby ad Ascoli ha avuto una crescita importante grazie all’Impegno della Società che ha creduto fin dalla sua rifondazione al PROGETTO INSIEME IN META in collaborazione con le principali scuole della città, grazie all’impegno dei dirigenti scolastici dei docenti e dei tecnici della Società ascolana tutti laureati in scienze motorie che ben hanno saputo promuovere il Rugby all’interno delle strutture scolastiche accattivandosi le simpatie dei ragazzi e dei genitori.

Impegno che sta già dando i primi frutti, infatti alcuni ragazzi dell’Ascoli Rugby (vedi Lorenzo Puglia) sono già entrati nell’interesse federale e convocati per le rappresentative nazionali giovanili.

Questo di sabato è il giusto premio e il giusto riconoscimento che si inserisce nel programma delle manifestazioni del 50° anniversario della fondazione della Società Amatori Rugby Ascoli che proseguirà per tutto l’anno in corso.

Il Presidente Giuseppe Flaiani insieme a tutto il Direttivo salirà sul primo dei 4 pullman che di buon ora si muoverà verso Roma pronti  a fare tifo per i ragazzi di Ascoli e per  tutti i ragazzi delle altre squadre che scenderanno in campo, come si usa nel rugby specialmente quando a giocare sono chiamati i più piccoli.

 

Giancarlo Oresti