Under 16: A PARMA INSIEME ALLE ZEBRE

La Fainplast  Rugby Ascoli invitata  con la categoria Under 16 alla “Festa delle Zebre” a Parma presso la Cittadella del Rugby  per l’ultima partita in casa in PRO 12 contro i gallesi degli Ospreys  e festa è stata per la vittoria arrivata a tempo scaduto 30 a 27 per i padroni di casa, oltre 3000 gli spettatori in tripudio sugli spalti., Anche la Fainplast Rugby Ascoli ha festeggiato a Parma, prima per la bellissima accoglienza da parte dei nostri amici parmigiani Dott. Ernesto Gazza e dalla legenda  del  Rugby  Mimmo  Mancini   85 anni  portati da ragazzino, poi per la bella prestazione dei  ragazzi  ascolani   che sono riusciti a superare  i pari  età  del  Parma  che militano nel girone Elite.

 

La squadra di Sandro Simonetti  ha vinto il Campionato di Categoria senza mai perdere,  con un ruolino di marcia devastante infilando una vittoria dietro l’altra.

Questa occasione di Parma serviva a confrontarsi con una compagine  di livello tecnico superiore, in vista delle finali nazionali con Firenze o Perugia e Piacenza .

La squadra si è presentata a Parma priva di qualche elemento, ma non è sembrata affatto rimaneggiata, anzi  si è presentata in campo con il piglio di un gruppo determinato e capace di  giocarsi al meglio questa occasione.

Così è stato,  subito pronti a contrastare e ripartire spingendo gli avversari dentro la loro area dei 22.

Arriva non a sorpresa la prima meta  con Gentili e  la seconda con Paci pronto a sfruttare la sua velocità sulla fascia.

Primo tempo 10 a 0 per  l’Ascoli  in quanto le due mete non sono state trasformata perchè da posizione veramente difficile.

Soddisfazione da parte del  tecnico, ma ancora con il fiato sospeso per il secondo tempo ancora da giocare.

Ecco che nella ripresa esce fuori in Parma, pronti a sfruttare la loro maggiore esperienza e si rifanno sotto su due indecisioni degli ascolani e si portano addirittura in vantaggio trasformando una delle due mete, quindi 12 a 10 per il Parma.

Si  continua a giocare, i ragazzi di Simonetti  non ci stanno a perdere e rialzano la testa e rispediscono gli avversari  nella loro area. Il tempo stringe , ma la situazione in campo faceva ben sperare. Ormai  si  giocava a pochi metri dalla linea di meta non si poteva sbagliare e alla fine Amabili concretizza quella meta  tanto costruita, frutto di tanto sudore  e fatica e diciamo anche tanta umiltà.

Tripudio in campo ed entusiasmo alle stelle, questa è una bella vittoria, cercata e voluta dopo 5 ore di viaggio  e tanto tanto lavoro.

Complimenti  da  parte di tutti i presenti   in primis  dal Presidente Dondi,  dal Direttore Sportivo delle Zebre Roberto  Manghi, una persona che nonostante gli impegni  per l’incontro della propria squadra  è stato vicino agli ascolani  tutta la giornata.

Nell’intervallo della partita delle Zebre passerella in campo per  i ragazzi dell’Ascoli e consegna della Maglia ricordo.

Nuovo appuntamento  importante per i ragazzi della 16 domenica 11 maggio  Al Campo Aurini Fainplast Rugby Arena  con il  3° torneo di categoria “CITTA’ DI ASCOLI” .